Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Presentazione della Terza Missione del Dipartimento 

 

Accanto ai due obiettivi fondamentali della Formazione e della Ricerca, l'Università persegue una Terza Missione: opera cioè per favorire l'applicazione diretta, la valorizzazione e l'impiego della conoscenza per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico della società.

In tale prospettiva il Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco (DSTF) si impegna per comunicare e divulgare la conoscenza attraverso una relazione diretta con il territorio e con tutti i suoi attori.
La Terza Missione si realizza secondo tre grandi linee d'azione: la valorizzazione economica della conoscenza, la missione culturale e sociale e le attività per la salute pubblica.

Il DSTF è un dipartimento in cui la multidisciplinarietà è un punto di forza; ad esso infatti  afferiscono docenti e ricercatori appartenenti a numerosi settori scientifico-disciplinari; questa peculiarità ha permesso di  sviluppare una visione globale non solo nell’ambito dello sviluppo del farmaco e dei prodotti medicinali, ma anche relativamente agli altri prodotti della salute (dispositivi medici, integratori alimentari, cosmetici ecc.), che esercitano un ruolo fondamentale nel mantenimento del benessere psico-fisico dell’individuo.

il DSTF promuove e partecipa ad attività di Terza Missione articolate su differenti tematiche riguardanti le aree disciplinari di ambito chimico e biologico tra i quali ricordiamo ad esempio: farmaceutica, nutraceutica, e tecnologica-applicativa.

In accordo con le linee guida promosse da ANVUR per la valutazione di Terza Missione e Impatto sociale, il DSTF persegue obiettivi strategici con alto livello di priorità in merito a

Valorizzazione della ricerca; attraverso le attività conto terzi, la gestione della proprietà industriale e la creazione di imprese di Spin-Off e l'organizzazione di eventi e workshop dedicati all’approfondimento di tecniche analitiche di eccellenza, di impiego trasversale in molteplici ambiti della ricerca, sia pubblica sia privata.

Produzione di beni pubblici; attraverso la formazione continua, la didattica aperta e le attività di Public Engagement.

Il Dipartimento interagisce attivamente con il territorio di appartenenza sviluppando tre principali aspetti.

  • Convenzioni: Il DSTF ha sottoscritto numerose convenzioni conto terzi per sperimentazione, prestazione e consulenza altamente specializzata.
    Il trend è in costante crescita: al 2019 si conta un numero totale di 114 convenzioni attivate.
    La ricerca di base e applicata, realizzata in convenzione con strutture assistenziali regionali, con Enti, Centri di Ricerca e Fondazioni, prosegue con obiettivi sia conoscitivi delle tematiche che ricoprono l’intero arco di sviluppo del farmaco, sia di sviluppo e potenziamento di metodologie e processi innovativi.
  • Brevetti preminente è l’attenzione alla proprietà intellettuale, attestata da un numero significativo di brevetti (13 nel periodo 2014-2019), nazionali ed internazionali, depositati da docenti del Dipartimento
  • Spin-Off il Dipartimento partecipa alla costituzione di società Spin-Off (al presente sono due: Beenext; HalalTo).

Il secondo aspetto è relativo alla formazione rivolta a destinatari non tradizionali, attraverso attività di diversa natura: alcune legate all'interesse personale, altre legate ad interessi professionali; alcune accreditate e altre no; alcune rivolte a
specifici gruppi svantaggiati, altre finalizzate ad animare il dibattito pubblico su tematiche di interesse locale.

  • per quanto riguarda la formazione rivolta agli operatori del settore (farmacisti ed altri specialisti in ambito sanitario, nutrizionisti, cosmetologi, esperti in prodotti erboristici e di origine naturale):
    i docenti del DSTF sono direttamente impegnati in attività di formazione extra-istituzionali rivolte a professionisti e operatori socio-sanitari come dimostra il numero significativo di eventi ECM (iniziative attraverso cui il professionista della salute si mantiene aggiornato) di cui risultano formatori esperti o referenti scientifici.
    In tale contesto, il DSTF ha organizzato workshop tematici dedicati all’approfondimento di tecniche analitiche di eccellenza impiegate trasversalmente in molteplici ambiti della ricerca, sia pubblica sia privata
  • la formazione rivolta ai soggetti 'altri' non si rivolge ai suoi utenti tradizionali ma ad esempio offre a studenti di scuole secondarie di II grado la possibilità di svolgere tirocini di Alternanza Scuola-Lavoro presso i laboratori dei diversi gruppi di ricerca.

     

Iniziative di formazione del Dipartimento.

PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l'Orientamento), ex Alternanza scuola-lavoro

Eventi ECM biennio 2018-2019

Il Public Engagement è il terzo ed ultimo aspetto in cui si declina la Terza Missione ed è orientato alla diffusione della conoscenza al di fuori del contesto accademico.
Il personale afferente al DSTF è attivo nel sottolineare il ruolo chiave del farmacista quale operatore in grado di incidere positivamente sulla spesa sanitaria regionale agendo a favore della salute pubblica. 
A questo scopo vengono organizzati numerosi incontri rivolti anche alla popolazione, con interventi di informazione e sensibilizzazione a sostegno della tutela della salute, incentrati spesso sulle patologie che incidono maggiormente sulla spesa sanitaria: diabete, BPCO, dislipidemie, scompenso cardiaco.
Altra attività peculiare del DSTF è il know how acquisito nel corso del tempo in ambito cosmetico, alimentare e nel settore delle piante officinali. Molte iniziative a carattere divulgativo, organizzate dai docenti del DSTF, sono state rivolte proprio alle tematiche annesse alla formulazione ed alla commercializzazione di queste tipologie di prodotti con particolare attenzione alla normativa vigente. 
Iniziative di Public Engagement del Dipartimento

Per Maggiori informazioni
Commissione Terza Missione del Dipartimento
terzamissione.dstf@unito.it

Ultimo aggiornamento: 07/08/2020 15:10
Non cliccare qui!